Posts Tagged ‘come gestire i litigi’

h1

Gestire le discussioni: homo docet

agosto 7, 2013

di Noemi Azzurra Barbuto
A tutte le coppie capita di litigare. Molti vivono le discussioni in modo molto negativo, invece, possono costruire un momento di crescita ed un’occasione per conoscersi meglio. Spesso però succede alla coppia di gestire male i piccoli conflitti trasformandoli in una vera e propria crisi. Questo succede soprattutto per due tendenze, una tipicamente maschile e l’altra tipicamente femminile. Gli uomini tendono a scappare via davanti alle discussioni. A loro parlare tanto non piace e neanche ascoltare chi è in piena fase di sfogo. Viene loro una sorta di panico e abbandonano la nave davanti al pericolo, di solito sbattendo la porta. E non importa chi abbia torto o ragione, neanche quanto siano innamorati, tutti, ma proprio tutti, sfuggono via, per lasciare le donne in un mare di domande.
Noi donne, invece, abbiamo un maledetto vizio: parliamo troppo.
A noi le parole rassicurano. Quindi ne facciamo uso forsennato, anzi abuso. Non consideriamo mai quanto questo ci danneggi, quanto sarebbe tutto più facile se parlassimo di meno, se davanti ad un torto ci chiudessimo in un impermeabile silenzio, se sfuggissimo via sbattendo la porta.
In questi casi è molto più vantaggioso scegliere la via di fuga.
A noi il silenzio spaventa, invece, dovrebbe essere nostro alleato
. Infatti, è nel silenzio che si offre all’altro l’opportunità di riflettere e che possiamo a nostra volta comprendere meglio sia noi stesse che gli altri. Il silenzio è una distanza necessaria, che ci permette di calmarci e di non compiere gesti affrettati. Nella distanza possiamo recuperare noi stessi, riconoscendo, nello stesso tempo, l’importanza dell’altro. È nel silenzio che emergono sentimenti di amore.Dovremmo prendere esempio dagli uomini. Con questo loro modo di fare ci hanno sempre volute tenere in pugno e ci sono riusciti, dobbiamo ammetterlo.
Qualche giorno fa una signora mi ha raccontato la sua personale esperienza. Dopo trent’anni di matrimonio finalmente ha capito come gestire le discussioni con suo marito in modo positivo (almeno) per se stessa. Mentre lui parla senza sosta, lei si veste, apre la porta ed esce, intanto lui continua a parlare. Questa signora era molto soddisfatta dei risultati da lei raggiunti e si rammaricava di non averlo fatto prima. Ora suo marito sta attento a non ossessionarla, per paura che lei vada via o che addirittura possa partire per un viaggio di sola andata (con ritorno da destinarsi), così come ha già fatto un paio di volte, trovando sempre al suo ritorno il marito ancora più innamorato ed affettuoso.
Inoltre, lei è molto più serena, rilassata, persino più bella. Ha smesso di parlare ed ha iniziato a vivere.
È inutile, amiche, gli uomini hanno proprio ragione: da loro abbiamo tanto da imparare.

20130807-103411.jpg