h1

Milano: più bella se vissuta in due

aprile 27, 2015

di Azzurra Noemi Barbuto

Esistono numerosi luoghi comuni sulla città di Milano, come quello che la vorrebbe sempre triste e grigia, burbera e indifferente, affaccendata nelle sue mille attività. Ma qui splende spesso il sole e, nei giorni sereni, il cielo che si apre immenso sopra i bei palazzi del centro è di un azzurro splendente, senza nuvole. 

 Milano è la città della moda, del colore, della vita frenetica, della finanza, dell’expo, sempre piena di gente nuova, da ogni parte del mondo, qui per lavoro, per affari, o per semplice vacanza. 

Ma Milano è anche la città delle escort, dei manager dello spettacolo fasulli, della gente che finge di essere ciò che non è, della gente che finge di avere ciò che non ha, delle ragazze-immagine, dei pr, dei modellari, delle modelle, molte improbabili, dei fotografi, molti improvvisati, dei ristoranti giapponesi ad ogni passo, degli after-party, degli happy-hour, dei brunch, dei lunch, delle ragazzine che arrivano qui da ogni parte del mondo con il desiderio di diventare importanti modelle e che poi sono costrette a fare altro per vivere.  

 Quando arrivi qui, ci metti un po’a capire come funziona. Ma una volta che lo hai capito, hai già le spalle abbastanza forti per cavartela in ogni situazione. Servono carattere, intelligenza, coraggio. Ma bisogna comunque fare qualche errore prima di fare qualcosa di buono. Bisogna dare la propria fiducia alle persone sbagliate per capire chi la merita davvero. 

Milano è una palestra. Ti allena alla vita.

Milano è anche la città dei single. Forse perché c’è così tanta scelta che non si sceglie, o forse perché, passando da una donna all’altra, da un uomo all’altro, stranamente, ci si disabitua ad amare, ci si allontana sempre di più dall’amore, finché si é così lontani che non si può più tornare indietro. 

E ne ho conosciuta di gente così. Per anni hanno collezionato partner su partner, convinti che questo significasse vivere davvero, per poi arrivare alla mezza età pieni di rimpianti e capire troppo tardi che forse la vita vera non si misura in base alle avventure avute, ma all’amore seminato dietro i propri passi. 

Essere single forse è più facile. Ma questa splendida città diventa più bella se vissuta in due, o quando sai che, dopo una lunga giornata di lavoro, c’è qualcuno che ti aspetta a casa. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: