h1

Come sopravvivere alla giungla metropolitana

gennaio 8, 2014

di Azzurra Noemi Barbuto
Una grande città offre numerose opportunità di ogni genere, i negozi sono sempre aperti, i locali tutte le sere affollati, si possono provare cucine da tutto il mondo, incontrare persone interessanti. Tuttavia, la metropoli presenta anche i suoi “pericoli”. Nonostante l’evoluzione e le grandi comodità rese possibili dallo sviluppo della tecnologia, la grande città assomiglia un po’ ad una giungla e noi giovani donne dobbiamo un po’ imparare ad essere selvagge non per sopravviverci, ma per diventare delle vere e proprie regine della giungla, delle leonesse.
Allora perché non iniziare indossando un bel cappotto leopardato, che ci renderà sexy ma nello stesso tempo sofisticate, proteggendoci anche dalle basse temperature. Quest’anno la stampa animalier sta andando per la maggiore e la troviamo anche su gonne, felpe ed accessori (borse, scarpe, tronchetti).
Non dimentichiamo di uscire di casa sempre munite di un’arma letale per gli uomini: i tacchi. Avete notato che i plateau esagerati stanno piano piano lasciando il posto a tacchi più moderati ed eleganti? Non crediate che siano scomodi. Basta provarli, dopo un po’ ci si abitua, fino a non poterne più fare a meno. E sono certamente più femminili di quei veri e propri trampoli sui quali si vedono spesso camminare con estrema difficoltà ragazze simili a tirannosauri.
Ma durante il giorno vi consiglio di indossare soprattutto degli stivali bassi o stivaletti borchiati, perfetti con i leggins super aderenti e preferibilmente neri. Così sarete agili e scattanti in giro per la città a caccia di saldi.
Di sera dovrete scintillare. Quest’anno va molto di moda il dorato per abiti, donne, décolleté. Osate. Non passerete certamente inosservate. Porterete un po’ di sole nel grigio della metropoli.
Per quanto riguarda i capelli, che siano il più naturale possibile, nessuna piega impossibile da tenere perfetta per troppe ore. Dunque, se avete i capelli ricci, o mossi, curateli con balsami, maschere, semi di lino, e asciugateli al naturale. Una buona alternativa è quella di raccogliere i capelli, scoprendo il viso e avendo un aspetto molto pulito e ordinato.
Irrinunciabile il balsamo per le labbra, da applicare più volte al giorno, magari colorato. Così conserverete sempre labbra morbide e a prova di bacio. Lo stesso vale per le mani, le prime ad essere colpite dal freddo.
Per sentirvi più sicure quando vi trovate per strada da sole, potete seguire un corso di difesa personale, che vi farà anche bruciare quel chiletto in più messo durante le feste. In alternativa, alle più pigre consiglio di non uscire mai senza profumo nella borsa. Se proprio vi dovesse capitare di imbattervi in un malintenzionato, basterà spruzzargli un po’ di profumo negli occhi e poi urlare a squarciagola. Ma evitate di spruzzarlo addosso al povero malcapitato che voleva solo farvi un complimento.
La vita nella metropoli richiede coraggio, intraprendenza e positività. Armatevi infine del vostro sorriso migliore per decimare cuori…passo dopo passo.

20140108-201441.jpg

20140108-201528.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: